Menu Close

Naso chiuso: Cause, Trattamenti, Precauzioni

Naso chiuso: Cause, Trattamenti, Precauzioni

 

Il naso chiuso è una condizione, accompagnata da una vasta gamma di sensazioni spiacevoli, che compromettono la qualità della vita: difficoltà di respirazione attraverso il naso, disturbi del sonno, mancanza di appetito. Affaticamento, mal di testa dopo il sonno, debolezza generale e calo dell’attività lavorativa – tutti questi sintomi sono causati da un insufficiente apporto di ossigeno al cervello a causa di una congestione nasale a lungo termine o costante. L’80% dei pazienti sostiene che questa condizione porta loro il massimo disagio. Come gestire il problema? Scopriamolo.Visit :- Dilatatore nasale

 

Dite “No!” a Vessel-Narrow Nasal Drops

Il primo rimedio, la maggior parte di noi afferra, non appena ci sono i primi segni di congestione nasale, sono i prodotti nasali, restringendo i vasi sanguigni. Essi causano la contrazione dei vasi sanguigni e migliorano la respirazione attraverso il naso. Tuttavia, la loro azione è limitata nel tempo: di norma, l’effetto dura 4-6 ore. Con l’uso a lungo termine di tali gocce, la parete muscolare dei vasi sanguigni si rifiuta di lavorare in modo indipendente. Dopo 7 giorni di utilizzo si verifica un edema alla mucosa nasale.   Un paziente inizia ad usare le gocce più frequentemente e si chiede perché non riesce a liberarsi della congestione nasale. Molto semplicemente, l’affetto costante delle gocce che restringono i vasi diminuisce il tropismo della mucosa nasale: i vasi si contraggono costantemente, la mucosa, priva di nutrimento, inizia a perdere l’epitelio ciliato che è la principale barriera per l’infezione. Ecco perché è importante non eliminare il sintomo, ma determinarne la causa e iniziare un trattamento efficace.

 

Naso chiuso: Cause

La condizione può avere natura allergica, essere evocata da un’infiammazione cronica o da aria estremamente secca. La congestione nasale si sviluppa spesso nelle donne in gravidanza a causa dell’aumento generale del volume del sangue circolante e dell’edema delle mucose. La causa più frequente è, tuttavia, l’uso di trattamenti sbagliati, come le gocce nasali menzionate, che contraggono i vasi sanguigni.

 

Naso chiuso: Trattamento

 

Il primo passo è quello di visitare un medico per escludere la possibilità di polipi nella cavità nasale o di distorsione del setto nasale. Queste condizioni richiedono interventi chirurgici.

Procuratevi un deumidificatore d’aria per la vostra casa. A volte anche prendere questa misura permette di eliminare la faringite cronica o altri sintomi di un comune raffreddore, rivelandosi come dolore alla gola durante la deglutizione e congestione nasale. A volte tutti questi problemi sono associati alla secchezza dell’aria durante il periodo di riscaldamento. La mucosa secca, che ricopre le vie aeree, semplicemente non può funzionare correttamente ed è molto vulnerabile ai microbi.

Utilizzare prodotti medici naturali, che non causano dipendenza. Provate un prodotto basato sulla Natura – un farmaco a base di estratto di ciclamino, che aumenta l’immunità locale e innesca il meccanismo di autopulizia naturale della cavità nasale e dei seni nasali da muco e micio. Il prodotto può essere utilizzato in pazienti affetti da sinusite cronica una volta al giorno per 6-8 giorni, indipendentemente o come parte di una terapia complessa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *